Telecom Italia è indebitata? Nessuna paura ci pensano gli utenti italiani

3
142

Telecom Italia comincia a farsi avanti e programma un rincaro (dopo quello già avvenuto sull’ unbundling ADSL, venduta ad altri operatori) sul canone mensile della linea fissa, passando dagli attuali 12,14€ a ben 13,66€, in percentuale sarebbe un’aumento del 12,6%, calcolate questa percentuale sui guadagni complessivi di Telecom Italia sui canoni di tutti gli abbonamenti dei propri utenti, che restano la maggioranza rispetto alla concorrenza, e avrete un’idea della portata economica di quest’aumento.

Le associazioni protestano, e hanno già richiesto all’Authority TLC di non consentire i rincari, Bernabè sembra comunque intenzionato ad andare avanti, giustificando l’operazione come fondamentale per il reperimento di risorse da investire nel network, e quindi sulla qualità dei servizi.

Secondo Federconsumatori e Altroconsumo un aumento di questa entità avrebbe gravi effetti sui bilanci delle famiglie, e nessuno sulla qualità dell’offerta Telecom. Marco Pierani, portavoce di Altroconsumo, è convinto inoltre che l’intera operazione serva solo “per ripianare una piccola parte dell’enorme debito di Telecom Italia” (uno dei più alti in Europa, per un’azienda privata).

Dobbiamo aspettarci una saga thriller stile Alitalia? Vedremo…..

  • francesco

    se nessuno paga il canone chi fara’ manutenzione e chi riparera’ i guasti?
    visto che tutti i concorrenti di telecom non cacciano una lira dato che rimangono scrupolosamente e volontariamente sotto il limite di utenti che gli concede solo di utilizzare gratis i fili??

  • francesco

    se tu sei un utente scomodo, cioe’ lontano dalla centrale (problema adsl) e con i fili rovinati dall’usura (problema linea e adsl)
    e’ necessario un lavoro impegnativo da parte del tecnico se nessuno paga come si pretende che il tecnico lavori sotto costo o gratis?
    se nessuno contribuisce si andra’ allo sfacelo.

  • francesco

    i nostri politici e i nostri imprenditori piu’ grossi hanno rovinato la telecom, adesso gli spagnoli stanno aumentando potere su telecom comprando azioni, non perche’ gli interessa telecom italia, anzi useranno telecom italia per possedere telecom brazil dopo di che molleranno la parte italiana e noi tutti resteremo senza telefono, internet ecc.
    grazie per l’interesse e non acsoltiamo solo quello che dice questo governo ma cerchiamo informazioni sulle cose