Sky e Rai si dividono, poco male…

0
139

sky_logo

Rai e Sky, il prossimo venerdì 31 Luglio, si divideranno definitivamente, la RAI passerà infatti alla nuova piattaforma satellitare messa in piedi insieme a Mediaset e La7: Tivù sat. L’azienda statale ha rifiutato l’offerta di 350 milioni di euro di Rupert Murdoch, reputata insufficiente per il pacchetto Raisat.

Nessuna paura per i clienti Sky, i canali di RaiSat saranno agevolmente rimpiazzati: Extra, Premium, Smash, Yoyo, Gambero rosso, con Sky Gambero rosso, Fox Retrò, Lady Channel, Cult, quattro canali per bambini e soprattutto Sky cinema Italia. Ovviamente si potranno continuare a vedere in chiaro tutti i canali free presenti sul satellite, i classici Rai 1, Rai 2, Rai 3, Rete 4, Canale 5, Italia 1.

Insomma, per Sky questo mancato accordo con la Rai, sarà una perdita? Personalmente ritengo di no, considerato che a parte forse Gambero rosso, che guardo ogni tanto per curiosità, gli altri canali non mi hanno mai appassionato, e poi preferisco in generale, il modo di fare TV di Sky (ad esempio i programmi sportivi, commentati senza troppa ansia, a differenza di quelli RAI).