AppStore, fuori le applicazioni sexy

0
100

Sull’AppStore, sono state rimosse numerose applicazioni con contenuti rivolti ad un pubblico adulto. Attenzione, non si parla di applicazioni o immagini pornografiche, ma di semplici immagini sexy, tipo ragazze in bikini. Gli sviluppatori sono sul piede di guerra.

Sono state bloccate infatti, diverse applicazioni in vendita su AppStore da più di un anno, gli sviluppatori, che in precedenza hanno superato tutte le fasi per l’approvazione, si sono adesso trovati fuori mercato senza alcun preavviso, vedendo rimosse dalla piattaforma le loro fonti di guadagno.

Decisione che sembra ancor di più assurda, visto che attraverso il Parental control dell’iPhone, è possibile tecnicamente bloccare tali applicazioni, senza per questo estromettere in maniera drastica dal mercato applicazioni che erano state accettate senza problemi, in precedenza.

Vedremo come decideranno muoversi gli sviluppatori coinvolti, e cosa deciderà di fare Apple, per evitare una sorta di rivolta..