Internet Explorer 6 esala l’ultimo respiro

0
105

Dopo la decisione di Google di non supportare più il browser Microsoft, per i suoi servizi web, a partire da Marzo 2010, è di poco fa la notizia che anche Youtube, di proprietà dello stesso Google, non supporterà più il famoso browser che viene cosi bistrattato sempre di più, tanto da convincere ormai i suoi utenti (soprattutto chi su web ci va poco oppure aziende poco attente a questo lato del web), a cambiare o per la versione più aggiornata del browser IE8, oppure per le valide alternative.

in Rete c’è chi si prepara a celebrare i funerali del browser. IE6Funeral.com, un sito creato per l’occasione, annuncia l’imminente morte di Internet Explorer 6, mentre i funerali avranno luogo il 4 marzo.