Windows 7 sfora il 10% e Microsoft lavora sul successore

0
70

Windows 7, il nuovo sistema operativo Microsoft, uscito nell’Ottobre 2009, ha già raggiunto quota 10% nel mercato dei personal computer. La palma d’oro è ancora di XP, che ha più del 60% (ma in costante discesa), Vista è a poco più del 15%, questo significa che il nuovo SO è riuscito in poco più di 3 mesi a raggiungere gli stessi risultati che Vista aveva ottenuto in più del doppio del tempo (7 mesi).


Intanto Microsoft è già al lavoro sul successore di Seven, il cosiddetto Windows 8, che sarà presumibilmente il primo sistema operativo Microsoft  con il supporto ai 128bit (a meno di versioni speciali di Seven).