Microsoft introduce le licenze “a noleggio” per i suoi prodotti

0
142

Ovviamente si tratta di una notizia che riguarda solo l’ambito professionale, e più precisamente gli internet point e simili. Microsoft ha reso disponibili infatti, delle particolari licenze cosiddette a noleggio, che in realtà durano “a vita” e che tornano particolarmente utili in questi casi.

Facendo un esempio molto semplice, mettiamo di avere un internet point con 20 postazioni, su ognuna di queste installiamo come sistema operativo Windows 7, a regola dovremmo acquistare 20 licenze, una per ogni computer, con una spesa non indifferente mentre con la soluzione del noleggio, la spesa sarebbe di 23 dollari per ogni copia di Windows a noleggio, con una spesa quasi irrisoria rispetto all’unica soluzione fino ad oggi disponibile.

Microsoft ha poi pensato bene di estendere la possibilità del noleggio, anche all’altro suo software, parlo di Office, che sarà possibile noleggiare a un prezzo di 58 dollari per la versione professional e 45 dollari per quella standard.

Questa tattica sembra ottima per combattere la pirateria che spesso spopola in questi ambiti, permettendo con una spesa decisamente ridotta, il mettersi in regola con le licenze.