Microsoft arrivano i banner sul cellulare

0
118

Microsoft ha iniziato il suo primo capitolo di mobile advertising completamente basato sulla grafica e non più esclusivamente sui testi.

Gli inserzionisti possono attivare campagne per i cellulari, un po’ come avviene con le soluzioni analoghe di Yahoo!, AdMob e AOL. Al momento il servizio è disponibile negli Stati Uniti, Spagna, Francia e Gran Bretagna, ovviamente si attende una futura e più ampia diffusione.

Parallelamente a questa iniziativa sta per partire anche il keyword advertising per Live Search Mobile. In pratica ogni ricerca produrrà oltre ai classici risultati un elenco di link sponsorizzati. Insomma, a breve le differenze marketing fra telefonia e web saranno praticamente azzerate.