Lo spionaggio industriale tramite malware

0
364

Dopo i noti malware Stuxnet, Duqu e Flame, messi a punto per sabotare soprattutto stati e enti governativi, non poteva mancare del codice maligno per lo spionaggio industriale ai danni di studi di architettura e progettazione.

Il malware è un programma nocivo che da qualche tempo infetta AutoCAD, la piattaforma di progettazione più utilizzata al mondo. Il nome tecnico è «ACAD/Medre.A». Secondo i produttori slovacchi dell’antivirus Nod32, il nuovo worm dà la caccia ai documenti AutoCAD e li spedisce in Cina. Ad essere intaccate sono tutte le versioni AutoCAD dal 2000 e i prodotti affini al software.

Un virus software che potrebbe agire per conto di aziende private, enti statali o addirittura gruppi criminali.Autodesk, il produttore di AutoCAD, spiega sul suo blog come scoprire e come fare per proteggersi da un’eventuale infezione. Nessuno è immune, a quanto pare neppure gli apparecchi Mac. Anche per Apple è infatti crollato in questi giorni il mito dell’invulnerabilità.

Il sito web dell’azienda di Cupertino ha recentemente modificato la celebre frase relativa ai virus sui propri prodotti “È immune dai virus software per pc” aggiornadola in una più cauta «Sono costruiti per essere sicuri».