Google lancia le mappe offline

0
135

Era uno step già scritto per BigG che infatti non ha deluso le attese, o quantomeno, non del tutto. Le nuove mappe offline, rappresentano un nuovo e importante passo avanti per Google Maps.

Si potranno infatti scaricare intere mappe di oltre cento paesi, per poi consultarle anche offline e sarà l’utente a scegliere di quali mappe vuole disporre quando non ha una connessione.

Al momento però non è possibile utilizzare questo strumento con funzioni quali la ricerca o la richiesta di informazioni stradali, quindi non lo si potrà sostituire al navigatore.

In alternativa però è sempre possibile collegarsi per cercare un punto, calcolare l’itinerario e poi andare offline per affidarsi al sistema di localizzazione tramite Gps. Un pò come avviene già adesso, con la differenza che avremo comunque a disposizione una cartina intera da poter consultare in un secondo momento.