Arriva la fibra ottica di Telecom Italia

11
125

Telecom Italia

Telecom Italia, lancia il suo nuovo servizio basato su fibra ottica, chiamato “Alice Phibra“, per adesso disponibile solo per alcuni utenti residenti nelle zone di Milano, che potranno aderire all’offerta sperimentale in maniera totalmente gratuita e che comprende:

Connessione in fibra ottica con velocità fino a 50Mbps in download e 3Mbps in upload, Alice Home TV con contenuti on demand in Full HD (qualità bluray) e telefonate illimitate anche su cellulare (per un operatore a scelta).

Ovviamente questa offerta sarà valida solo per gli utenti raggiunti dalla struttura tecnica adeguata e sarà gratuita fino al 31 Marzo 2010, dopo di che gli utenti potranno tornare alla loro configurazione attuale, senza costi aggiuntivi.

Aspettiamo di vedere magari i primi responsi di quei pochi fortunati che potranno provarla.

>> Qui l’offerta di Alice Phibra

  • isidoro

    Poi però rispondono che non hanno risorse per installare una nuova linea ADSL coperta da servizio…ma semplicemente per passare il terminale del cavo, nel centro di Messina…VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!!

  • Come dare torto a isidoro, ci vorrebbe prima che forniscano accesso alla banda larga a tutti, e poi pensare a potenziare ulteriormente la struttura.

  • tony

    ha ragione isidoro,ancora non tutta italia ha l’adsl e la Telecom pensa a lanciare un nuovo prodotto.!!!!!!!!!!!

  • Saverio

    D’accordo con il discorso sulla disparità di trattamento (ma purtroppo “è il mercato, bellezza”).
    Quel che non riesco a mandare giù è l’allergia di Telecom a una banda di upload che si avvicini anche solo lontanamente a quella di download. Ma perché? Limiti tecnici come nell’ADSL non ce ne sono, mi pare! La fibra di Fastweb fornisce 10 Mbps, up/down senza differenze. Che senso ha tarpare le connessioni in questo modo? Mi fa rabbia.

  • Ranmamez

    Egregio Saverio.
    Forse ti sfugge che Fastweb porta i 10 Mbps in up/down simmetrici dove c’è la connessione in fibra ottica diretta, NON dove c’è disponibilità solo dell’adsl!

  • andy

    ciao a tutti io sono uno dei fortunatissimi clienti che stanno testando il servizio. tutto funziona alla grande escludendo qualche piccolo problema tecnico durante i primi 3 giorni di test, e ora la bella novità che hanno prorogato la sperimentazione fino alla fine di settembre…

  • roberto

    ma come fate a non capire che se tutta italia avesse la linea adsl ci sarebbe un collasso totale , le linee attualmente in uso hanno dei grossi limiti , quindi bisogna pensare alla banda larga per dare il servizio a tutta italia senza rischi di collassi è chiaro!!!

  • ser

    È la Corea del Sud il paese più avanzato al mondo in termini di penetrazione della fibra ottica FTTH (fiber to the home), mentre arrancano molte delle economie avanzate del G-20.

    Secondo l’ultimo rapporto dell’FTTH Council, la fibra ottica continua a guadagnare sempre più utenti: solo nella seconda metà del 2009 sono state oltre 6 milioni le nuove linee attivate e la Corea è stato il primo paese a superare la soglia del 50% di famiglie collegate alla banda larga tramite FTTH (cioè dispongono di un collegamento in fibra ottica per la connessione dell’ultimo miglio).

  • Pingback: Alice Phibra, sperimentazione anche a Roma | Sitissimo.com()

  • roby

    La connessione in fibra ottica essiste di tanto tempo. Italia adesso a sentito de Connessione in fibra ottica.. :)) E da ridere e da piangere 🙁 epure e un payese molto potente 😀

  • Io penso che l’Italia è molto indietro. Dovrebbero mettere a disposizione connessioni ADSL da 100Mb (con fibra ottica) senza prezzi esorbitanti sulle bollette ovviamente.