Arriva il Jailbreak per iPhone 4S e iPad 2

0
125

Saltata anche la “protezione” dovuta al processore dual core A5, montati dagli ultimi dispositivi di Apple, arriva finalmente il Jailbreak unthetered anche per iOS di iPhone 4S e iPad 2.

La procedura di jailbreaking, non è complicata anche se, essendo il tool ancora in fase di sviluppo, potrebbe verificarsi qualche inconveniente.

Per prima cosa è necessario procurarsi il programma Absinthe dal sito greenpois0n.com, facendo attenzione a scaricare la versione per il proprio sistema operativo.

Aggiornare il dispositivo con processore A5 (iPad 2 o iPhone 4S) alla versione iOS 5.0.1 normalmente, attraverso iTunes. Collegare il device al computer tramite cavo ed eseguire un backup (per non perdere tutti i contenuti). Fatto ciò, avviare il tool Absinthe e cliccare sul pulsante Jailbreak. Non è necessario mettere il dispositivo nella modalità DFU come con gli altri Jailbreak.

Attendere con pazienza che la procedura sia portata a termine. Inutile dire che è di vitale importanza non scollegare il device dal computer fino a quando il Jailbreak non è stato completato (pena il brick del dispositivo con rischio di renderlo inutilizzabile). Quando tutto è stato terminato, sulla Home del dispositivo comparirà l’applicazione Absinthe. Non resta che cliccarci sopra per avviare poi l’installazione di Cydia.

Dopo di che potremo ripristinare il nostro backup e inserire tutti i contenuti che si desiderano, come sempre.