Windows Live SkyDrive: 5Gb di spazio remoto, per tutti

0
41

Windows Live SkyDrive: 5Gb di spazio remoto, per tutti

La scorsa settimana Microsoft ha eliminato la parola “beta” da Windows Live SkyDrive, il suo servizio di storage remoto per disporre dei propri file in ogni situazione, o per condividerli con colleghi di lavoro, amici o anche con tutto il web.

Contemporaneamente ha aumentato lo spazio liberamente fruibile rendendo disponibili sino a 5 Gbyte, con un accesso al servizio che é stato aumentato dalle iniziali Gran Bretagna, India e Usa a ben 38 nazioni, compresa l’Italia.

Il servizio, che funziona su computer Windows o Macintosh con browser Internet Explorer dalla versione 6 ma anche con Firefox dalla versione 1.5, permette di gestire uno spazio remoto come se fosse il proprio hard disk locale, permettendo per ciascuna cartella creata di scegliere a chi dare accesso, all’occorrenza rinominando vecchie cartelle o editando i permessi precedentemente assegnati.
L’accesso è protetto mediante SSL (Secure Socket Layer), prevede che le cartelle personali siano accessibili esclusivamente all’utente che le ha create.