Sbloccare il nuovo iPhone 3G, ma a costo della garanzia

2
102

L’obiettivo è stato raggiunto da un gruppo di sviluppatori indipendenti denominati iPhone Dev Team. Pwnage Tool 2.0.1, questo il nome del software da loro sviluppato, consente di eludere ogni genere di autorizzazione, come ad esempio la limitazione all’installazione del solo software proveniente da App Store.

In pratica gli iPhone e gli iPod Touch con firmware 2.0 potranno essere personalizzati a piacere dagli utenti. Il cosiddetto jailbreak non obbliga più subire le operazioni di censura di Apple: ogni software terzo sviluppato specificatamente può essere liberamente installato.

L’utilizzo del Pwnage Tool fa però decadere la garanzia e può, se usato con incoscienza, portare al blocco del dispositivo. Anche se secondo alcune comunità online al momento quest’ultimo rischio, con il nuovo firmware 2.0 è escluso.

Via TomsHW

  • Pingback: Già craccato in parte il nuovo iPhone, ma attenti a non guastarlo | FDS()

  • Pingback: Il nuovo iPhone 3G S, che delusione | Video Folli()