Nokia dice addio al marchio Ovi

0
84

Nokia ha deciso di abbandonare in maniera definitiva, il marchio Ovi, utilizzato fino ad oggi per contraddistinguere tutti i servizi offerti dal colosso della telefonia Finlandese. La transizione dei servizi da Ovi a Nokia inizierà con i nuovi dispositivi che arriveranno sul mercato in estate e continuerà per tutto il 2012, l’anno che dovrebbe rappresentare l’inizio di una nuova vita per l’azienda, grazie all’adozione del sistema operativo Windows Phone.

Nokia Maps in particolare sarà integrato con i servizi offerti da Microsoft, tanto da arrivare probabilmente anche ad una profonda integrazione con le mappe di Bing.


La decisione è stata presa, principalmente, per evitare di confondere l’utenza proponendo una quantità eccessiva di marchi, ai quali presto si aggiungeranno peraltro anche quelli dell’area Microsoft.

Gli utenti devono poter associare i migliori servizi solo al marchio Nokia. La chiusura di Ovi è una chiusura con il passato: un passo avanti fondamentale per allontanarsi da un marchio che rimarrà nella storia Nokia come una parentesi grigia da dimenticare quanto più in fretta possibile.