Niente più verifica di autenticità per Office

0
202

Microsoft ha ritirato il programma Office Genuine Advantage (OGA), i possessori di Office, quindi, non devono più convalidare la propria copia quando scaricano contenuti da Office.com, come template o plug-in.

Il sistema di autenticazione della copia di Office rimane però attivo in fase d’installazione e in altri frangenti. Chi installa Office deve sempre immettere il codice prodotto di 25 caratteri e contattare, per la convalida, i server dell’azienda.

La casa di Redmond tiene vivo invece, come naturale che sia, il Windows Genuine Advantage (o Windows Activation Technologies), necessario per l’installazione di programmi come l’antivirus Security Essentials e per gli aggiornamenti di Windows.