Niente di nuovo, l’ADSL in Italia è la più costosa d’Europa

0
70

E’ quello che emerge dal rapporto annuale di Altroconsumo, che confronta le tariffe tra l’Italia e altri 7 paesi europei (Spagna, Portogallo, Belgio, Paesi Bassi, Germania, Francia e Gran Bretagna). Gli utenti più penalizzati sono quelli che navigano poco (fino a 10 ore al mese): l’operatore italiano più conveniente per questa fascia (Tele2) costa il 120% in più della migliore tariffa europea (il provider britannico Talk Talk).

Va meglio a chi naviga di più (fino a 150 ore). In questo caso l’Italia (sempre con Tele2) ha la terza tariffa più economica, con la britannica Talk Talk che fa sempre da capofila. Per gli utenti che scelgono di navigare a velocità maggiori (superiori agli 8 mega in download) i nostri operatori perdono ancora competitività: per questa fascia la migliore offerta in Italia (Wind Libero e Telecom Italia) costa attorno ai 25 euro, mentre i migliori contratti europei sono sotto i 20 euro.

Il contratto italiano più conveniente è Tele2-Adsl (flat alla velocità di 7 mega), che costa 16,90 euro. Tranne il Portogallo, tutti gli altri paesi riescono a offrire tariffe più basse dell’Italia.

Per saperne di più…