Microsoft smentisce Bill Gates

0
83

Microsoft smentisce Bill Gates

Microsoft corregge il suo stesso signore e padrone: Windows 7 farà la sua comparsa 3 anni dopo la distribuzione di Windows Vista al grande pubblico, quindi non prima del 30 gennaio 2010.

La spiegazione è che Bill Gates, parlando del 2009, si stava riferendo alle versioni di test che – è ovvio – usciranno prima di quella definitiva. In fondo zio Bill aveva detto: “l’anno prossimo o giù di lì”. Cioè l’anno successivo.

Intanto, sembra sempre più intelligente la mossa di tenere in vita Windows Xp fino all’anno cruciale.