Google Plus in caduta libera…

0
172

A confermarlo è proprio bigG, che dopo aver chiuso il progetto “Google buzz” (antenato dell’attuale Plus) analizza la situazione attuale del nuovo progetto Plus, nato per dare filo da torcere all’ormai consolidata leadership di Facebook.

Se i primi risultati sia di utenti attivi che di visite lasciavano ben sperare, sembra ormai passato il “rush” della novità. Le ultime statistiche parlano di un generale calo dell’interesse e un calo drastico sia delle visite che delle nuove iscrizioni, nonostante l’apertura del social network a tutto il pubblico (inizialmente era solo ad invito).

La sfida con Facebook è ancora aperta, ma tutt’altro che semplice.

La creatura di Zuckerberg negli ultimi mesi non è certo rimasta a guardare, introducendo novità sia a livello grafico che funzionale, una condivisione sempre più semplice dei contenuti con i propri contatti e la possibilità di ricezione di aggiornamenti (una mossa che lo avvicina molto a Twitter) dei contatti che si desidera (senza necessità di conferma della persona seguita).