Berlusconi vuole regolamentare Internet

2
103

…avete finito di ridere? Bene, Silvio Berlusconi ispirato dalla visita al Polo tecnologico di Poste italiane all’Eur di Roma, parla di un sistema per dare delle regole al mondo (troppo libertino) del web.

Il governo si sta impegnando a portare sul tavolo del prossimo G8 presieduto proprio dall’Italia, una proposta di regolamentazione di internet in tutto il mondo, essendo internet un forum aperto a tutto il mondo.

Secondo il nostro premier, per trattare l’argomento world wide web sarà proprio quello il luogo ideale perché “rappresenterà l’80% dell’economia mondiale e il 72% della popolazione mondiale”. Al problema, ha specificato Berlusconi, non possono porre soluzione le Nazioni Unite, che sono “pletoriche” (eccessive).

Regole per la rete, è una frase che non suona bene, certo, vista l’arretratezza dell’Italia, nel mondo del web, siamo tutti qui a chiederci quale proposta possa presentare Berlusconi, a paesi che per molti versi sono anni luce avanti a noi, speriamo di non doverci ancora vergognare del nostro primo ministro….

  • verme

    se si è ispirato alle poste non oso immaginare…

  • stefano

    L’Italia l’ha votato e gli ha dato una poltrona per comandare (…ops! dirigere). Sarebbe anche giusto che se combina qualche cazzata l’Italia abbia la possibilità di tirarlo giù da quella sedia, non trovate???