Agghindiamo il nostro browser per i Mondiali 2010

1
96

Sicuramente sapete, se usate uno tra Firefox e Chrome, di quanto sia facile cambiarne la veste grafica, scegliendo dagli immensi database dedicati al panda rosso, e al browser realizzato da Google. Per i mondiali sono stati creati dei temi appositi, con protagoniste tutte le 36 nazioni partecipanti alla fase finale che si sta tenendo in SudAfrica.

Per chi utilizza Chrome, basterà collegarsi a questa pagina e cliccare sulla bandierina della squadra della nazione che intendete supportare. Inoltre è disponibile un’estensione che vi aiuterà a tenervi aggiornati sui risultati delle partite in tempo reale, con notizie e gli andamenti dei gruppi di tutta la rassegna mondiale, direttamente dal sito ufficiale della FIFA.

Per gli utenti di Firefox invece questa è la pagina a cui collegarsi, per installare Personas e scegliere la nazione da supportare, i risultati delle installazioni le trovate in basso con una sorta di classifica di tutti i supporter in giro per il mondo (nel momento in cui scrivo, il Brasile è al primo posto, l’Italia è ottava).

E ora godetevi il video della canzone ufficiale di questi mondiali, cantata da Shakira: “Waka Waka

  • Keesha Paling

    Lippi ha sbagliato quasi tutto: scegliere giocatori solo per il gruppo o per la duttilità è un criterio da non adoperare mai. Lo specialista d’aria di rigore anche se non torna serve perchè sa segnare che è la finalità del calcio. Persino Toni che nessuno ha nominato poteva indovinare una zuccata, così come Borriello un tiro al volo, Miccoli una discesa, Cassano con un assist, Balotelli con un gran tiro.