Adesso Google diventa anche enciclopedia, ecco Knol

2
152

Alla fine quelli di Google non hanno resistito, e lanciano ufficialmente la sfida a Wikipedia. L’azienda di Mountain View ha reso pubblica la versione Beta di Knol, la versione di enciclopedia della conoscenza umana online.

Knol, diminutivo di “Knowledge” che si significa conoscenza, è anche la parola con cui vengono identificati gli articoli presenti sul portale informativo. La differenza sostanziale tra Knol e Wikipedia, sembra proprio la possibilità da parte degli utenti, di comprovare la loro preparazione, e di non dare una sola versione su ogni argomento, ma permetterne molteplici, in modo da avere più Knol, appunto, sui medesimi argomenti.

Quando un utente vorrà realizzare un articolo, potrà ricevere suggerimenti da altri utenti per modificare e integrare il proprio articolo, il tutto prima che il “pezzo” sia pronto per andare online, quindi starà poi all’autore decidere se seguirli oppure no. In caso positivo, ovviamente, i nomi di questi troveranno posto tra gli autori dell’articolo. Inoltre ogni Knol potrà ricevere commenti, voti o recensioni.

Infine, sarà possibile per gli utenti integrare la pubblicità del programma AdSense ai loro articoli, ovviamente i proventi saranno divisi tra Google e l’autore dell’articolo.