Venditori eBay in sciopero il 1 Maggio

0
109

I venditori/utenti di eBay hanno programmato uno sciopero per il prossimo 1 Maggio. Il motivo della contestazione è legato alla nuova strategia del popolare sito d’aste online, che si propone secondo la comunità online di favorire i grandi rivenditori a discapito dei piccoli.

eBay, attraverso il nuovo amministratore delegato, John Donahoe, ha ribadito infatti l’intenzione di trasformare la sua piattaforma in un grande shopping center. Ecco quindi la modifica del sistema di feedback, che dal prossimo mese consentirà le valutazioni solo ed esclusivamente agli acquirenti.

Insomma, per gli utenti sarebbe in atto un vero e proprio tradimento dello spirito originario di eBay. Anche l’applicazione di commissioni più basse per i rivenditori con grandi volumi di scambio viene considerata come un atto discriminatorio.