Serve un antivirus per Mac? Si, anzi no

0
107

Apple nei giorni scorsi, aveva pubblicato sul proprio sito, una nota in cui raccomandava l’uso di un AntiVirus in modo da rendere più sicuro il proprio sistema, contro il recente proliferare di notizie di malware invadenti e potenzialmente pericolosi per Mac Os X.

Oggi la smentita, infatti Apple ha rimosso l’annotazione dai propri siti, catalogando l’episodio come nient’altro che un “tragico” errore, nota ritenuta, infatti, vecchia e inadeguata in alcuni punti.

Il portavoce di Apple, Bill Evans ha dichiarato che per errore la nota è stata pubblicata senza essere controllata nè tantomeno approvata.

Insomma, il consiglio rimane il solito, evitate di aprire allegati mail che vi arrivano da indirizzi non conosciuti, e fate attenzione a quelli che “sembrano” veritieri.

Ovviamente consiglio superpartes (nel senso che riguarda gli utenti windows, quanto quelli linux e mac) non aprite mai, ne tantomeno inserite i vostri dati di accesso, le email di sedicenti banche che vi chiedono la conferma di dati personali (cosiddetto phishing), NESSUNA BANCA al mondo farebbe mai una richiesta del genere, non avete nemmeno da pensarci dunque.