Posta elettronica certificata, tutto bello non fosse che…

4
110

Non funziona! La PEC gratuita del governo, è sicuramente un servizio innovativo e interessante, peccato che a una settimana dalla regitrazione, molte caselle (per non dire la stragrande maggioranza) non funzionano.

L’impressione che viene fuori da tutta questa vicenda e che il servizio sia stato presentato in fretta e furia per buttare fumo negli occhi, mentra l’attivazione vera e propria dovrà attendere ancora.

Tralasciando la trafila della registrazione con operatori delle Poste non istruiti sulla procedura da seguire, la PEC sarà gratuita solo per quanto riguarda i servizi base, mentre tra qualche tempo (mesi?) sarà possibile attivare altri servizi, ma tutti a pagamento:

  • Servizio di Firma digitale
  • Servizi di notifica multicanale (tramite SMS, IVR e posta cartacea)
  • Agenda degli eventi, con l’indicazione delle principali scadenza d’interesse
  • Servizio avanzato di Fascicolo personale
  • Servizio FAX verso PostaCertificat@
  • Firma digitale remota
  • Libretto sanitario elettronico
  • Servizi di Postaonline
  • Stampa, imbustamento e recapito comunicazioni effettuate tramite PostaCertificat@ per inoltro cartaceo a terzi
  • Attestazione digitale pagamenti
  • Pagamento ticket sanitari
  • Servizi e-Government
  • Fornitura lettore di smart card
  • Borsellino PostaCertificat@: estensione servizio
  • Vocal Mail
  • Private Folder, servizi di gestione documentale

I prezzi di tali servizi non sono ancora stati resi noti, speriamo non sparino cifre assurde.

  • Umberto Bocus

    Naturalmente non funziona NULLA come si addice ad una Pubblica Amministrazione sgangherata!
    Ho provato PER LA PRIMA VOLTA a spedire una PEC al Comune di Vicenza.
    NULLA DI NULLA: la posta non parte.
    Inoltre per la firma digitale il servizio è a pagamento.
    STORIE DI UN’ITALIETTA ALLA DERIVA….

  • ANNALISA

    E’ una vergogna!!! Come del resto questo governo e questi nani maledetti inutili e insulsi che presenziano alle trasmissioni decantando le loro iniziative che non servono ad una emerita mazza!! Tutto fumo negli occhi!! Sono già quindici giorni che aspetto che mi attivino la casella di posta certificata (mi urge per l’iscrizione alla camera di commercio), ma dopo svariate telefonate al call center e tre solleciti all’ufficio postale di competenza nessuno sa dirmi perchè non si attiva, tutto campato in aria come del resto anche le chicchiere che ci vogliono far credere! Andate a casa, corrotti!!!

  • Paolo

    Mi dispiace per voi, ma la mia esperienza è completamente diversa.
    fatta la domanda via web, sono andato 2 giorni dopo alle Poste e mia hanno attivato la posta certificata, che uso regolamente.
    Cica questo Governo, posso dirvi che a me piace, si da da fare, a differenza di quello che vi fanno vedere e vi inculca una stampa e tivu di una sinistra becera e che ne sentirsi mancare il terreno sotto i piedi, urla al vento come sempre.

  • Giax

    Tivù di sinistra? Ma se è tutta in mano al berlusca, cosi come i giornali, ma stiamo scherzando?? Ma veramente certa gente nega perfino l’evidenza delle cose, è assurdo…