Per la serie, chi non muore si rivede: riecco il mitico Commodore

0
45

Il Commodore, molti di voi classe 70-80 ne avranno sentito parlare, meno probabilmente la gioventù attuale, ma è comunque un’icona destinata a restare negli annali del mondo informatico. Il Commodore 64 fu il primo vero personal computer a entrare in molte case degli italiani, con il suo linguaggio basic, e i comandi da tastiera (chi dimenticherà mai i vari Load”*”,8,1 ; List ; Run ecc..ecc…).

Ovviamente il nuovo modello, il 9100 (che vedete in alto) non ha nulla a che vedere con il vecchio C64, se non nell’aspetto.Le caratteristiche di questo computer (nella configurazione minima) sono di tutto rispetto: processore Intel Core 2 Duo E7500, chipset Intel G31 Express, memoria SDRAM DDR2 da 2 GB (con supporto fino 4 GB), hard disk SATA da 160 GB (con supporto fino a 2 TB) e processore video Intel Graphics Media Accelerator 3100. Dispone inoltre di touchpad, 4 porte USB, 1 parallela, 1 seriale, 1 DVI e masterizzatore DVD (opzionale).

Il prezzo non è ancora noto, mentre come sistema operativo si potrà scegliere tra Linux e Windows 7.

via wintricks