Microsoft si ritira dalla trattativa per Yahoo!

0
47

“Continuiamo a credere che la proposta di acquisizione abbia senso per Microsoft, Yahoo! e l’intero mercato. Il nostro obiettivo nell’inseguire l’integrazione con Yahoo! era quello di offrire maggior scelta e innovazione, creando un valore reale per i nostri rispettivi azionisti e impiegati”, ha affermato Steve Ballmer, amministratore delegato di Microsoft.

“Malgrado i nostri migliori sforzi, incluso un incremento dell’offerta di 5 miliardi (dai 44,6 miliardi originari, ndr), Yahoo! non ha accettato la nostra offerta. Dopo attenta considerazione, crediamo che la richiesta economica di Yahoo! non abbia senso ed è per questo che ritiriamo la nostra proposta”, ha continuato Ballmer.

L’amministratore delegato, Yerry Jang, si è detto orgoglioso di come Yahoo! ha amministrato la situazione negli ultimi mesi, dichiarando che l’interessamento di Microsoft non fa altro che confermare le situazione strategica di Yahoo! sul mercato e che da oggi, senza l’ombra dell’acquisizione, l’azienda potrà focalizzarsi sui suoi obiettivi principali.