Le R4 per Nintendo DS, sono legali

26
220

nintendo-r4

Le flash card R4 per Nintendo DS sono legali, la sentenza è di un giudice francese al quale l’azienda si era rivolta per ottenere la chiusura di Divineo, produttore delle famose schede per eseguire applicazioni personalizzate, vedere video e avviare giochi backup.

La corte, ha rifiutato le richieste di Nintendo, e ha trovato delle gravi colpe nella condotta dell’azienda nipponica, colpevole di tenere fuori gli sviluppatori dalla propria piattaforma, che invece dovrebbe essere libera e accessibile a chiunque voglia tentare di migliorarla, con applicazioni e modifiche.

“Nintendo dovrebbe essere più (aperta) come Windows e permettere a chiunque di scrivere applicazioni per la propria piattaforma” l’appunto del giudice dopo la sentenza.

  • gino

    Nella continua diatriba tra Nintendo e venditori di R4: chi dice che sono legali e chi dice che sono illegali, vi voglio raccontare quello che mi è successo negli ultimi mesi nelle ferie di elettronica del Nord Italia. sono un imprenditore che frequenta le ferie di elet…tronica e vende dispositivi elettronici come chiavette USB, memorie SD e le R4 Nintendo. Devo avvisare tutti i miei colleghi venditori che da un pò di tempo siamo presi di mira dalla guardia di finanza in ogni fiera del Nord Italia, solo perchè vendiamo le schede R4 Nintendo. In genere un Finanziere in borghese chiede se si hanno le R4, così appena venduta si fanno avanti i colleghi finanzieri in divisa per sequestrare le R4 sotto la supervisione di un non meglio noto personaggio dai lineamenti asiatici, che però nulla a che fare con la Nintendo. Io ho provato questa sgradevole esperienza sulla mia pelle in 2 fiere del Nord. Per fortuna un mio amico, anche lui presente con uno stand alla fiera e nelle mie stesse condizioni, mi ha consigliato un valido avvocato a cui appoggiarmi a causa di questo sequestro. Scrivo questo perchè per mia fortuna questo avvocato molto tenace e solerte è riuscito ad archiviare il caso, senza alcun capo di imputazione penale, e in tempi ragionevoli è riuscita a farmi riavere tutta la merce sequestrata. Inoltre cosa ancor più gradita ha ottenuto dal giudice una sentenza a mio favore, per poter vendere alle fiere le R4 Nintendo in assoluta legalità senza avere patemi d’animo e brutte sorprese dai finanzieri in borghese. Se qualcuno dovesse trovarsi in questa situazione posso indicare l’avvocato del foro di Mantova che mi ha seguito è Avv. Karin Malaspina tel 3386875391 email : k_malaspina@virgilio.it

  • gino

    Quindi non è vero che le R4 sono illegali, si possono vendere tranquillamente così ha stabilito il giudice di Mantova. Certo l’uso che ne fa l’utente finale può essere discutibile. A questo punto però anche le SD e tutti i supporti ottici come CD e DVD dovrebbero essere considerati illegali. Non vi pare?

  • Davex

    Grazie Gino per la tua testimonianza, speriamo serva a chiunque si ritrovi nella stessa situazione in cui ti eri trovato tu.

  • Antonio

    …alla fiera di genova questo weekend i gdf hanno continuato i sequestri di r4

  • nikla

    Ciao,
    qualcuno sa dirmi come posso fare a scaricare sulla mia r4 i giochi nintendo ds? grazie a tutti

  • Davex

    @nikla
    Devi avere una memory card microSD, che inserirai nella chiavetta USB (che viene data in dotazione con la R4), dopo di che colleghi la penna USB e importi nella directory principale i file dei giochi che sono in formato .nds, fatto questo, rimetti la microSD nella R4, la R4 nella console e giochi 😉

  • gino

    E’ vero che anche alla fiera di Genova hanno fatto dei sequestri, però anche sono decaduti.
    Infatti la cosa assurda è che la GDF non agisce sotto stinta della Nintendo, ma di una associazone dei diritti intellettuali, (tipo SIAE), che manda un tale Koreano che nulla a che fare con la Nintendo ma si spaccia per esperto (beh con gli ignoranti che ci sono nelle forze dell’ordine persino mio figlio è esperto di R4), e chiama la GDF mettendo poi anche lui la pettorina della GDF, robe che suggedono sono in Italia (ma vi rendete conto è una truffa bella e buona). Infatti con alcuni colleghi standisti e con l’aiuto dell’avvocato sopra menzionato stiamo facendo richiesta di risarcimento danni per 100.000 a testa a questa associazione dei miei calzini, che senza alcuna autorità, nè giuridica, ne di marchio (perchè non ha nulla a che spartire) mette nella merda noi commercianti.
    Allora multiamo tutti quelli che vendono cd e dvd vergini, chiavette USB, SD e microSD, hard disk esterni. Già hanno messo tante imposte inutili, vedrete che metteranno presto la tasse SIAE anche sulle R4.

  • gino

    Anzi a dire il vero hanno fatto migliaia di sequestri anche alla fiera di Milano, e proprio da quella fiera che abbiamo fatto gruppo per fare la causa di risarcimento.
    Ci sono così tanti ignoranti in giro che persino il giudice che nulla sapeva in merito solo grazie alla perizia presentata dall’avvocato, ha palesemente capito che le R4 altro non sono che degli adattaori esattamente come gli adattatori per le microSD.
    E che cazzo è una vita che lo dico io, ma nessuno mi crede.

  • scissorhands

    Ciao gino,sono anche io un piccolo imprenditore che vende r4 come te ma non nelle fiere,potresti metterti in contatto con me .Sono nella tua situazione di ansia perenne,la mia mail è taribo75@gmail.com te ne sarei immensamente grato.

  • Rattamelo

    ciao gino, anch’io sono un piccolo imprenditore e mi sono trovato a novembre a che fare con l GDF ed il il famoso coreano in cui mi hanno sequestrato le R4 ed altri accessori per console, ed ho sulle spalle una bella denuncia penale, al momento ha tutto in mano l’avvocato ma sono molto interessato ad unirmi per la richiesta di risarcimento o altro per aiutarci a vicenda, spero in una tua consolidale risposta.
    Grazie

  • Antonio

    Salve Gino, mi risulta che non e’ decaduto nulla riguardo al sequestro delle r4 alla fiera di genova, anzi sembra proprio che il tribunale vuole fare addirittura un maxi processo.

  • gino

    La parte penale è decaduta eccome, per tutti chiedete pure all’avvocato che ha seguito tutto.
    Non ho sentito niente a riguardo di un maxi-processo a Genova a riguardo. So solo che siamo tutti nella stessa barca. Ma come vedete tutti i sequestri sono stati dissequestrati, persino quelli a Milano dove è nato tutto. Anche a Milano hanno dissequestrato tutto. Non c’è nessuna legge che vieti la vendita, il software non viene venduto assieme alle R4. Alla fine sono contenitori vuoti, lo sapete anche voi, no.

  • Antonio

    Caro Gino, ti sarei grato a nome di tutti nel fornirci maggiori dettagli anche perche so che proprio nell “operazione gdf aesvi fiera genova” ci sono state molte persone ed aziende coinvolte penalmente per avere posto in vendita e/o esposione dispositivi R4 E SIMILARI e sono penalmente denunciate per contraffazione,ricettaione e violaione sui diritti d’autore.

  • Antonio

    Caro Gino, ti sarei grato a nome di tutti nel fornirci maggiori dettagli anche perche so che proprio nell “operazione gdf aesvi fiera genova” ci sono state molte persone ed aziende coinvolte penalmente per avere posto in vendita e/o esposione dispositivi R4 E SIMILARI e sono penalmente denunciate per contraffazione,ricettazione e violazione sui diritti d’autore

  • Antonio

    Gino…perche non rispondi piu????

  • Antonio

    Gino…che fine hai fatto?…dacci notizie…spero che non ti hanno arrestato!!

  • Antonio

    GINOOOOOOOOOOOOOOO DOVE SEIIIIIIIIIIIIIIII

  • Rattamelo

    Gino, ti chiedo gentilmente, di potermi rispondere al mio mssaggio precedente.

    Grazie

  • Antonio

    Gino….AGGIORNACI dicci almeno che sei ancora vivo

  • gino

    Scusatemi, vi ringrazio dell’interessamento, ma sono spesso alle ferie e da poco tornato dalle ferie. Vi posso dire che purtroppo la GDF in piena illegalità si è presentata a Novegro sempre con il maledetto koreano a fare disadri. Mai visto un’operazione condotta così male. Nemmeno dovessero arrestare la ‘ndrangheta. Comunque per Genova secondo il mio legale le cose vanno avanti, ho sentito che alcuni “colleghi” di Torino si sono messi assieme per fare una causa assieme. Se volete saperne di più vi conviene sentire direttamente il legale Avv. Karin Malaspina che proprio settimana scorsa era andata al Tirbunale di Torino per cercare di accelerare il rilascio della merce.
    Poichè poi non parlo molto giurisprudenzese e soprattutto l’avv. sta seguendo le cause in alcuni tribunali del Nord per 6-7 venditori tra cui nomi noti nel mondo R4, conviene che contattiate lei, via email o telefono ****************** *************

  • gino

    Quindi tranquilli non sono stato arrestato, ne ho fatto alcun giorno di galera, va bene che siamo in italia dove in galera va chi non poca 100 euro di tasse o non fa lo scontrino, mentre chi uccide è libero il giorno stesso. Ma state tranquilli, procedimenti penali non li possono applicare, anzi il mio avvocato li ha archiviati tutti. Mentre quelli civili sono purtroppo aperti, ma per quelli in alcuni tribunali la menano con la pirateria informatica (ma parliamo di gente che non capisce un cazzo). Quindi per chi ha ancora penali aperti, rompete le palle al vostro avocato perchè sta dormendo. Mi pare strano che il mio abbia chiuso tutte le cause penali e i vostri no.

  • gino

    Vi giro il link del koreano maledetto. Chi lo vede in fiera, si prepari a menarlo : http://www.youtube.com/watch?v=FQmv3CCIRMc

  • gino

    In risposta a rattamelo e gli altri, che vi devo dire, se il vostro avvocato non vi ha ancora tolto la pendenza penale per le R4, fareste meglio a cambiarlo. E’ vero che il processo civile per diritto d’autore e copia illegale lo stanno portando avanti, ma difficilmente possono condannare qualcuno. Come scritto negli altri blog, come indicato qui, e come sentenziato nella perizia del CTU risulta che la R4 è un adattatore con è uno strumento per effettuare le copie, non contiene software, ecc…
    Insomma purtroppo i giudici incapaci stanno aspettando quello di Genova che si pronunci, Torino, quello di Torino che si pronunci Milano. Così il tempo passa.
    Ma ribadisco se il vostro avvocato non vi ha liberato dalla pendenza penale e fatto avere il reso del materiale, appoggiatevi al mio. Rimettete il mandato al mio avvocato (Avv. Karin Malaspina tel ********* email : k_malaspina@virgilio.it)
    In pochi mesi e con pochi viaggi e cosa strana era presente alle udienze come me (non ha delegato nessuno) è riuscita a chiudere la parte penale e farmi riavere le R4. Come detto è vero anche che va avanti quello civile, ma è anche vero che alcuni venditori sono intenzionati a chiedere un risarcimento non indifferente per il mancato guadagno, ecc…

  • Davex

    evitate numeri di telefono nei commenti, grazie.

  • Antonio

    Ma dal 2010nn ci sono piu aggiornamenti? Come e’ andata a finire? Ad oggi si possono vendere ovunque anche nei negozi oppure no?

  • Antonio

    Gino….tutti condannati he!!!!