La nuova PSP Go boicottata

1
128

Sony Psp Go

Il nuovo modello della celebre console portatile della Sony, la PSP GO, uscita soltanto pochi giorni fa, ha trovato in gran disaccordo, grandi catene di elettronica come MediaMarket (MediaWorld in Italia) e Saturn, tanto da arrivare addirittura a boicottarla, tanto che nei vari negozi di queste due grandi catene di distribuzione (come sui loro siti e-commerce) non v’è traccia del nuovissimo gingillo Sony.

A far scattare questa decisione, da parte dei due big dell’elettronica, è stata la novità principale della nuova console, e cioè di non aver più il lettore UMD e quindi i vari giochini acquistabili di solito in negozi come appunto MediaWorld e Saturn (oltre ai film, che però non hanno avuto il successo sperato), infatti i giochi per questa nuova console, sono e saranno acquistabili, unicamente online dal famoso Playstation Store, ovviamente con grosse perdite per le grosse catene di distribuzione tradizionali.

“Con Sony abbiamo cercato di trovare un accordo vantaggioso per entrambi ma per ora non è stato possibile. Ci terrei a precisare che non siamo contro la distribuzione dei giochi online, anzi una delle proposte che stavamo trattando era proprio quella di permettere anche a noi di vendere i giochi della PSP Go sul nostro sito di e-commerce”, ha dichiarato al Sole 24 Ore Maurizio Motta, direttore generale di Mediamarket.

  • Pingback: Il Playstation Network ancora offline…()