I computer a scuola ci sono, ma vengono utilizzati poco e male

1
101

I PC nelle scuole ci sono, ma vengono usati pocoI PC nelle scuole ci sono, ma vengono usati poco. Secondo il rapporto Eurispes la colpa e’ la mancanza di modelli didattici flessibili. In soli 3 anni in Italia si e’ passati da un rapporto di 1 computer ogni 14,2 studenti, nel 2001, a 1 computer ogni 10,9 studenti nel 2004 (la media europea e’ di 13 studenti ogni computer). Eppure le nostre scuole, stando ai dati dell’Ocse, sfruttano raramente e per usi non avanzati il potenziale didattico delle tecnologie.

Sarebbe il caso, secondo il mio parere, di potenziare questo aspetto, soprattutto educare i ragazzi alla vita informatica, e virtuale. Troppo spesso Internet è vista come un porto franco, dove è concesso un pò tutto, violare sistemi, rubare account, pubblicare foto (e video) scattate in momenti intimi ad ignare vittime e quant’altro.

Il progresso tecnologico è inutile se poi non si educano le persone a utilizzarle al meglio.