Google Italia, accusata di evasione fiscale

0
60

Google Italia, secondo il Pubblico Ministero di Milano, non sarebbe in regola con le tasse e dovrebbe al fisco 50 milioni di euro (su circa 240 milioni di introiti). Accusati diretti sono Kent Walker e Graham Law, rappresentanti rispettivamente di Google California e Google Irlanda.

L’accusa sostiene che Google avrebbe operato in Italia attraverso altre aziende evitando così di pagare quanto dovuto; la compagnia nega tutto e ora ha 20 giorni di tempo per chiedere di essere interrogata e produrre in seguito eventuale documentazione.

Gli avvocati di Google Italia si dicono sicuri del fatto che tutto finirà bene: “Google ha applicato le norme di legge secondo la corretta interpretazione a livello nazionale ed internazionale. Dal punto di vista penale non sussiste nessun reato, e la procura di Milano ha già archiviato casi analoghi”.