Facebook lavora al riconoscimento dei volti

0
153

Facebook, ha avviato da qualche tempo i lavori per la realizzazione di un sistema in grado di riconoscere i volti presenti nelle foto e si appresta a lanciarlo pubblicamente tra pochi giorni.

Una funzionalità al solo scopo, ovviamente di taggare automaticamente coloro che sono presenti in ciascuna foto e posseggono allo stesso tempo un profilo Facebook. Non mettendo dunque a rischio la privacy quanto quell’eventuale software che sembra sia già pronto nei laboratori di Google (che approfondiremo in un secondo momento).

Attivando un’apposita voce nel menù per la gestione della propria privacy in Facebook sarà possibile suggerire ad amici e parenti la propria presenza all’interno delle foto caricate, permettendo dunque un notevole risparmio di tempo.

Il celebre riquadro che circonda i volti delle persone taggate potrà così comparire automaticamente, grazie ad un’analisi algoritmica delle immagini appena caricate, che saranno confrontate con altre già inviate in passato e in cui sono stati effettuati dei tag.

La funzione non è ancora attiva per tutti, ma la sua presenza in alcuni profili lascia trapelare l’intenzione da parte del team Facebook di lanciarla ormai entro breve tempo.