Cuil.com chiude per sempre

0
58

Il motore di ricerca che avrebbe dovuto, quantomeno, fare un pò di concorrenza a big quali Google, Yahoo! e Bing, ha chiuso definitivamente i battenti. Irraggiungibile ormai da qualche settimana, sembra infatti che i dipendenti della compagnia non se la passassero proprio bene, tra stipendi non pagati e promesse non mantenute.

L’investimento affrontato per il progetto Cuil, è stato molto ingente, si parla di cifre superiori ai 30 milioni di dollari, un database di pagine web immenso, circa 120 miliardi, superiore a qualunque altro motore di ricerca, ma a quanto pare, non vince sempre il più “grosso” non senza una robusta tattica di sopravvivenza almeno.

Si perchè a quanto sembra, è proprio questo che mancava a Cuil.com, un meccanismo che, magari in attesa di acquisizione da parte di qualche grande azienda, avrebbe potuto far sopravvivere l’azienda con introiti regolari.