PS Vita, bene la prima settimana, meno la seconda

0
176

Inizio anno deludente per le vendite in Giappone, della nuova console portatile di Sony, la PS Vita infatti, nonostante una buona prima settimana di vendite, inferiore comunque alla prima settimana di Nintendo 3DS, ha fatto registrare un netto calo già dalla seconda settimana.

Il calo, che è probabilmente previsto, e che capitò anche all’innovativa console Nintendo, è di quasi l’80%. Sony comunque non commenta i dati, ma c’è da dire che analizzando i numeri, le console vendute in questo periodo corrispondono ai 4/5 delle console disponibili.

Dati quindi non del tutto negativi, anche se magari l’azienda giapponese puntava a fare il sold out in pochi giorni.

Inoltre è giunta notizia che qualcuno sia riuscito a far funzionare un emulatore del vecchio Sega Mega Drive sull’emulatore interno che PS Vita usa per far partire i giochi PSP. In sostanza si tratta di un emulatore dentro un emulatore, e a quanto pare funziona a dovere.

Nessuna notizia invece per quanto riguarda possibili “jailbreak” della console, ma siamo appena agli inizi.

Vi ricordo che PS Vita è attesa sul mercato europeo a partire da fine Febbraio circa.