Il prossimo Nintendo 3DS avrà i blocchi regionali per i giochi

0
132

A volte ritornano, si potrebbe dire, pare infatti confermata la voce secondo la quale la nuova console portatile Nintendo 3DS avrà i blocchi regionali per i giochi.

Praticamente, i giochi acquistati negli USA, non saranno utilizzabili su console europee o asiatiche, per la gioia dei produttori di software, meno, ovviamente, per i videogiocatori, che si vedranno preclusa la possibilità di acquistare giochi d’importazione, di titoli che magari sono introvabili nel proprio mercato, oppure pesantemente censurati.

I blocchi regionali mancavano sulla console DS, salvo poi essere ri-adottati successivamente su DSi e DSi XL, quindi la mossa di Nintendo non sarebbe un fulmine a ciel sereno, come si suol dire, ma sicuramente è una piccola delusione per tutti gli utenti che speravano in un dispositivo “aperto”.