Google vuole i domini .youtube .google e .lol

0
165

Dopo le indicazioni del 2008 dell’ICANN (Internet Corporation for Assigned Names and Numbers), secondo il quale ogni azienda avrebbe potuto proporre e (se accettati) utilizzare ogni tipo di estensione per i propri domini, oltre a quelli già esistenti, che vanno da quelli “geografici” (come i .it .us .de ecc) a quelli più “istituzionali” (come .org .gov e altri), ovviamente senza dimenticarci i classici .com e .net.

Google ha proposto una serie di estensioni che vorrebbe utilizzare per i propri domini, dal prevedibile .google a .youtube ad addirittura .lol (esclamazione sicuramente conosciuta dai frequentatori di forum e chatroom, e sinonimo di “ridere rumorosamente”, laughing out loud).

Personalmente ritengo che questo “sdoganare” le estensioni dei domini, potrebbe essere controproducente e deframmentare troppo il mondo dei domini, oltre che creare confusione agli internauti meno esperti. Insomma, sicuramente un estensione specifica per alcuni settori, come i .tv o i tanto discussi .xxx (per i siti per adulti) potrebbero avere un senso.

Ma arrivare addirittura ad usare estensioni utili solo a singole aziende, mi pare alquanto grottesco.