Google chiude alcuni servizi, mai decollati

0
91

Adsense for Video: La nuova offerta di Google

Google annuncia tagli che riguardano progetti dal futuro incerto, complice anche la crisi economica mondiale. La prima novità riguarda il servizio “Video” (video.google.com). Non si potranno più effettuare, infatti, upload di filmati, visto che, dopo l’acquisto di YouTube, si sono venute a formare due piattaforme pressochè identiche. Il sito continuerà ad esistere, ma non si potranno più caricare filmati.

Non sarà più disponibile il servizio Notebook che permetteva agli utenti, di prendere appunti durante la normale navigazione, chi ha già salvato dei dati potrà comunque continuare ad accedervi.

Mentre è già scomparso il servizio per fare ricerche nei cataloghi cartacei Catalog Search, si dovrà dire addio anche a Dodgeball di mobile social network. Non ci sarà futuro, infine, anche per Jaiku, l’ex concorrente di Twitter, e Mashup Editor.