Facebook, vede il traguardo dei 700 milioni di utenti, ma sta rallentando

0
123

Comincia “l’assestamento” anche per il social network più famoso al mondo. Facebook infatti, pur continuando il trend positivo, nei dati generali (soprattutto in quei paesi che stanno scoprendo “ora” il social network), comincia una leggera ma inesorabile discesa.

Ad esempio negli USA, la perdita è stata di circa 6 milioni di utenti, cosi come anche un milione di canadesi in meno utilizza Facebook.

Arrivati oggi a 687 milioni di utenti, con lo sguardo rivolto a un traguardo record di 700 milioni di iscritti, Facebook sta rallentando la sua crescita, negli ultimi due mesi ci sono state crescite appena al di sopra dei 10 milioni, mentre nell’ultimo anno la media era dai 20 ai 25 milioni di utenti in più ogni mese.

Alla fine però è un dato a essere il più interessante perché traccia una possibile parabola discendente “definitiva” per Facebook: ogni volta che le iscrizioni al sito raggiungono circa il 50% della popolazione di un dato Paese, il numero di nuovi iscritti tende a rallentare fino  stopparsi del tutto, se non addirittura regredire.