Facebook non chiuderà a Marzo 2011

0
99

La prima bufala “internettiana” del 2011, non poteva che vedere come protagonista il popolarissimo social network, che conta ormai più di 500 milioni di utenti, per una valutazione monetaria pari a 50 miliardi di dollari.

“Facebook è fuori controllo e lo stress di gestire questa azienda mi ha rovinato vita. Devo porre fine a questa pazzia” avrebbe dichiarato Zuckerberg durante un’intervista telefonica che, non è mai avvenuta.

Moltissimi hanno però creduto alle voci, messe in giro dal sito satirico Weekly World News, protestando e correndo a salvare tutti i dati – foto, filmati – inseriti nel social network prima che sparissero per sempre poiché – avrebbe dichiarato sempre Zuckerberg – “Non sarà possibile riaverli quando avremo chiuso l’attività”.

Niente paura quindi, Facebook per il momento non sparirà, sarebbe un controsenso, visto il successo mondiale che sta ottenendo.