I Blu Ray adesso possono contenere fino a 33,8Gb

0
186

E’ questo infatti il primo risultato raggiunto da Sony, nello sviluppo della tecnologia Blu Ray. Fino a ieri infatti, ogni strato di un disco Blu Ray poteva contenere fino a un massimo di 25Gb, mentre adesso si parla di 33,8Gb, cioè un aumento di capienza di 8,3Gb (In pratica quanto un DVD Dual Layer).

La nuova tecnologia (chiamata i-MLSE, ossia Maximum Likelihood Sequence Estimation) non richiede di cambiare l’hardware per essere utilizzate: le ottiche attuali sono già compatibili, è sufficiente un aggiornamento del firmware del dispositivo che si sta utilizzando (ovviamente anche per la Playstation 3 sarà rilasciato un aggiornamento in tal senso).

Prima che queste specifiche diventino ufficiali, tuttavia, la proposta di Sony e Panasonic dovrà passare il vaglio della Blu-ray Disc Association e se tutto andrà bene, la tecnologià verrà adottata entro la fine dell’anno.