Si abbassano i prezzi delle telefonate e SMS europei

0
159

cellulare

Entrata in vigore la direttiva dell’Unione Europea, che impone agli operatori, un netto taglio dei prezzi per le telefonate e gli SMS dall’estero effettuate con la sim del proprio Paese. Praticamente se un italiano, va in Irlanda e chiama o manda SMS verso l’Italia, dal primo di Luglio pagherà molto meno (13 cent per gli sms, contro i 15 degli sms nazionali e 30 degli sms inviati verso l’estero).

Un paradosso questo che non va giù ad Altroconsumo, che prendendo come esempio proprio il costo praticato da molti operatori per gli SMS nazionali, annuncia guerra aperta per ridurre le tariffe anche in tal senso. Vedremo come andrà a finire.